Sport, tempo libero e divertimento

Le competenze richieste a una moderna agenzia investigativa

Le competenze richieste a una moderna agenzia investigativa

Pubblicato da in data 25 Giu 2017 in Varie

Al giorno d’oggi un’agenzia investigativa che abbia la sua sede in un territorio popoloso, votato all’internazionalità e ricco di imprese di grandi dimensioni come è la città di Milano deve essere capace di fare fronte a una varietà davvero ampia di richieste da parte dei clienti. Agenzia investigativa, infatti, non è certo sinonimo di indagini sull’infedeltà coniugale, sebbene queste occupino un ruolo di primo piano. Per questo motivo agenzie investigative come la P & P Investigazioni hanno fatto dell’acquisizione di competenze specialistiche e avanzate in ambiti vasti ed eterogenei e della diversificazione dell’offerta dei servizi i loro punti di forza.

Le nuove sfide dell’investigazione aziendale

Un’agenzia investigativa che voglia essere all’avanguardia deve essere in grado di garantire un servizio di alto livello anche alle imprese, che in un’epoca di forte globalizzazione e di sviluppo sempre più rapido della tecnologia necessitano dell’aiuto di investigatori altamente competenti e preparati dal punto di vista tecnico.

Anche i problemi delle famiglie e dei singoli si fanno sempre più sfaccettati. Sono in crescita le richieste di indagini sui casi di Stalking, così come è in aumento la preoccupazione da parte dei genitori che i figli frequentino cattive compagnie.

Gli investigatori devono essere capaci di muoversi con tatto anche in situazioni delicate quali possono essere la pedofilia e la raccolta di prove da utilizzare nei processi penali più disparati.

I servizi investigativi nell’ambito del diritto civile

Le indagini sull’infedeltà coniugale non mirano solo a dare una risposta certa al coniuge che sospetta di venire tradito, ma anche a raccogliere prove della violazione dei diritti e doveri reciproci fra i coniugi sanciti dall’art. 143 del Codice civile da utilizzare in un eventuale processo di separazione.

L’art. 156 del Codice civile prevede che in caso di separazione il coniuge che non abbia un adeguato reddito proprio riceva l’assegno di mantenimento dall’altro coniuge. La determinazione dell’assegno di mantenimento può generare lunghe liti fra i coniugi risolvibili grazie all’intervento di un’agenzia investigativa. L’ex coniuge potrebbe infatti nascondere l’esistenza di fonti di reddito e parti del patrimonio in modo da corrispondere un assegno di mantenimento dall’importo più basso di quello che dovrebbe dare in realtà. Il compito dell’agenzia investigativa è fornire prove sul reale reddito e tenore di vita degli ex coniugi. Naturalmente le indagini possono riguardare anche il reale tenore di vita dell’ex coniuge che richiede l’assegno.

L’art. 155 del Codice civile, modificato dalla Legge 8 febbraio 2006 n. 54, sancisce che dopo la separazione il figlio di minore età abbia il diritto di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con entrambi i genitori e di conservare rapporti significativi con i parenti di entrambi i rami. Anche ricevere cura, educazione e istruzione è un diritto che il minore vanta nei confronti di entrambi i genitori. Dunque il minore ha diritto di conservare la relazione con entrambi i genitori anche dopo che è terminata la convivenza. Può accadere però che uno dei coniugi si comporti in modo tale con il figlio, magari picchiandolo, maltrattandolo o assumendo altri comportamenti negativi, da spingere l’altro genitore a chiedere al giudice l’affidamento. In queste situazioni è cura dell’agenzia investigativa raccogliere prove valide in sede giudiziale che documentino il comportamento del coniuge.

La ricerca di persone scomparse

Le persone che scompaiono ogni anno sono tantissime. La scomparsa di una persona non è causata per forza di cose dal classico rapimento a scopo di riscatto. L’allontanamento può essere volontario: è il caso dei minori che non ritornano a casa perché hanno preso un brutto voto a scuola o perché vogliono provare l’esperienza di una fuga d’amore. Un caso particolarmente delicato riguarda i figli rapiti da uno dei genitori separati. In queste occasioni il coniuge, se straniero, può tornare all’estero nel suo Paese d’origine, rendendo difficile il ricongiungimento del figlio con il genitore rimasto in Italia.

Il lavoro dell’agenzia investigativa nell’ambito del diritto penale

Nel periodo dell’adolescenza i ragazzi possono essere attratti con facilità da cattive compagnie e mettere a rischio la propria incolumità o commettere reati. I genitori possono chiedere alle agenzie di investigazioni di verificare che i loro figli non si siano messi nei guai commettendo atti di bullismo, drogandosi e spacciando. Un altro problema amplificato dalla grande diffusione di internet è la prostituzione, che può avvenire anche in rete nei siti che offrono servizi di webcam a pagamento.

Lo stalking

Stalking è il nome comune con cui è conosciuto il reato di atti persecutori, previsto dall’art. 612-bis del Codice penale che è stato introdotto nell’ordinamento nel 2009. Lo stalking consiste nel rivolgere alla vittima continue molestie, minacce, ricatti o comportamenti di sorveglianza invasivi. Le agenzie investigative possono intervenire raccogliendo prove che permettano di ottenere una sentenza di condanna del criminale.

Indagini su casi di pedofilia

Gli investigatori possono essere ingaggiati per raccogliere prove di abusi sui minori avvenuti sia all’esterno della famiglia che all’interno. In molti casi infatti sono i parenti stessi ad abusare dei minori.

Le agenzie di investigazione possono raccogliere prove da utilizzare nel processo penale anche al di fuori dei casi di stalking e di pedofilia. Gli investigatori possono anche lavorare per la difesa ricercando prove che permettano di scagionare l’imputato.

I servizi investigativi per le imprese

Un settore particolarmente interessante dei servizi investigativi per le imprese riguarda le indagini sui sabotaggi messi in atto dai concorrenti, per esempio sotto forma di concorrenza sleale o di contraffazione di marchi, o dai dipendenti infedeli. L’infedeltà dei dipendenti può manifestarsi anche sotto forma di assenteismo.

È fondamentale per gli imprenditori concludere affari con soggetti solvibili che siano in grado di saldare i debiti. A questo scopo le agenzie di investigazione indagano sul reale stato del patrimonio delle imprese e sulla loro solvibilità.

Fra le agenzie investigative con sede a Milano occupa un posto di riguardo P & P Investigazioni, in grado di occuparsi di indagini sia civili per privati e aziende sia penali, grazie a uno staff di collaboratori dotati di ampie competenze che li rendono in grado di muoversi in ogni ambito investigativo.