Sport, tempo libero e divertimento

Arredamento giardino: a cosa non rinunciare

Arredamento giardino: a cosa non rinunciare

Pubblicato da in data 30 Gen 2019 in Varie

Se avete un giardino ed intendete arredarlo rendendolo funzionale e nel contempo raffinato per trascorrere delle serate all’aria aperta nelle calde serate estive, è importante corredare la struttura con svariati componenti, con decorazioni varie e tutto ciò che serve a renderlo confortevole ed esclusivo.

Un tavolo da pranzo adatto alle vostre esigenze e al design impostato

è un primo funzionale componente d’arredo che non deve mai mancare nel vostro giardino.

In tal caso la scelta è molto ampia; infatti, sul mercato sono disponibili di svariati materiali tra cui PVC, ferro battuto e legno.

A riguardo del primo si tratta di strutture presso fuse ma funzionali, e disponibili in diverse tonalità di colore e corredate anche di sedie.

Sempre in riferimento a questa tipologia di tavolo da pranzo a cui non si può rinunciare quando si deve arredare un giardino, va sottolineato che tale struttura è disponibile anche di svariate forme, quindi potete sceglierlo quadrato, rettangolare oppure tondo ed in tutti i casi con o senza foro centrale per un ombrellone.

La scelta della seconda tipologia di tavolo da pranzo ideale per un giardino ovvero quello in ferro battuto è sicuramente più impegnativa, in quanto è adatto per un contesto rustico dove a primeggiare è proprio questo materiale misto a legno.

Se tuttavia siete anche abili nel fai da te, con dei profilati in ferro ed una saldatrice ad arco voltaico, il tavolo da giardino appena descritto lo potete creare ex novo in base ai vostri gusti ed esigenze.

 

Un salottino ed una sdraio

 

Se nel vostro giardino intendete posizionare altri componenti d’arredo a cui non bisogna assolutamente rinunciare per il comfort e l’eleganza che offrono, allora un salottino in vimini, rattan o ferro battuto è ideale per ottimizzare con gusto il design impostato.

Inoltre va sottolineato che tutte le tre tipologie si possono ulteriormente personalizzare e rendere confortevoli, aggiungendo ad esempio dei cuscini imbottiti che oltre a regalare un tocco raffinato in più, risultano anche molto più comodi.

Ovviamente in un giardino non potete certamente rinunciare ad una sdraio o a una chaise lounge, che sono ideali per posizionarle nel bel mezzo del prato e godersi il caldo sole primaverile ed estivo leggendo magari un buon libro e sorseggiando un gustoso cocktail.

 

Vasi e decorazioni varie

 

Se i componenti d’arredo citati nei paragrafi precedenti di questo post sono irrinunciabili per allestire un giardino raffinato e confortevole, per massimizzare il risultato non devono mancare alcune decorazioni e soprattutto degli accessori.

Nel primo caso si tratta di inserire nel contesto piante, ghirlande e tutto ciò che possa creare un’atmosfera allegra, colorata e rilassante.

Nel secondo invece dei tessili di una certa qualità sono fondamentali per addobbare ad esempio un gazebo, le finestre adiacenti il giardino o da usare come tappezzeria per sedie, divanetti e poltrone.

Per analizzare nel dettaglio questi due funzionali elementi indispensabili per il vostro giardino, va aggiunto che per le prime, anche dei vasi sospesi o anfore servono ad ottimizzare il risultato.

 

L’importanza delle luci in giardino

 

arredo giardino on lineUn ultimo modo ma solo in ordine di tempo per arredare il vostro giardino e a cui non si può rinunciare è un’adeguata illuminazione.

Per fare un esempio il vialetto d’accesso che dal giardino conduce alla casa, si può illuminare con piantane posizionate ad entrambi i lati e che fanno da cornice alle rispettive bordure ed aiuole fiorite.

Indipendente da ciò, la raccomandazione in merito a tutto quanto sin qui descritto, è di cercare sempre mobili, componenti d’arredo, decorazioni e accessori vari sempre in sintonia con il design impostato nel vostro giardino.

 

Le immagini e i consigli presenti in questo articolo sono stati presi dal sito www.arredamentipignataro.it